Otturazioni in resina composita

Le otturazioni in resina composita, chiamate anche ricostruzioni dirette, sono tra le terapie più diffuse in campo odontoiatrico.

Le resine composite, formate da resine sintetiche (acrilati) e da particelle riempitive (quarzo, vetro e ceramiche) hanno
raggiunto altissimi livelli di resistenza e di adesività, tanto da essere ormai usate anche per i denti posteriori, dove la masticazione produce un’usura molto maggiore rispetto alle zone anteriori, quando la ricostruzione prevista non è troppo estesa.

Prima della polimerizzazione i compositi sono plastici, facilmente lavorabili; dopo il posizionamento sul dente vengono induriti grazie ad una lampada polimerizzante che li porta ad avere caratteristiche simili a quelle dei denti.

Ausilio indispensabile è la diga di gomma, un foglio in lattice che serve ad isolare il dente dai fluidi e dall’umidità presenti nel cavo orale, evitando che contaminino la zona; le resine composite infatti necessitano di un ambiente asciutto per aderire ed incollarsi perfettamente.


Inoltre la diga previene la caduta nel cavo orale di materiale d’otturazione o di strumenti che potrebbero altrimenti essere inalati accidentalmente

Da sempre siamo un passo avanti nella prevenzione, per rendere il nostro studio un porto sicuro. Da oggi faremo di più.

1- all’ingresso verrete accolti da una receptionist che vi proverà la tempratura, vi aiuterà a compilare un apposito modulo e vi inviterà a utilizzare un disinfettante per le mani erogato da un dispenser “no touch”

2- giacche o altri indumenti verranno depositati nel guardaroba che sarà disinfettato con uno spray non lesivo per gli abiti

3- verrete fatti accomodare nelle sale d’attesa, predisposte per mantenere la distanza di sicurezza

4- dovrete indossare una mascherina chirurgica; se non ne possedete una, il dispositivo vi verrà fornito dall’incaricata

NON ACCETTEREMO PAZIENTI IN STATO FEBBRILE O SINTOMATICI! Quindi siete cortesemente invitati, nel dubbio, a contattare preventivamente la reception via telefono o e-mail

Grazie per la collaborazione!