Osteopatia nei bimbi


L’osteopatia è una disciplina che si occupa di ripristinare l’equilibrio generale del corpo e delle sue funzioni attraverso specifiche tecniche di manipolazione.

In campo ortodontico l’osteopatia è di grande aiuto; infatti i blocchi muscolo scheletrici e articolari interferiscono con una

correzione stabile dei difetti funzionali e strutturali della bocca. In egual modo le alterazioni strutturali della bocca influenzano la postura.

Quindi il lavoro combinato di osteopata e ortodonzista conduce verso una sincrona e stabile correzione dei problemi.

Esistono infatti collegamenti diretti tra la posizione dei denti e dei mascellari, la simmetria delle articolazioni, le curve della colonna vertebrale, i livelli di scapole e bacino e la lunghezza apparente delle gambe.

Infatti la bocca e la mandibola sono collegate al resto del corpo. La loro posizione influisce sulla postura attraverso catene muscolari e fasciali che percorrono tutto il corpo dalla testa ai piedi; perciò i cambiamenti che avverranno nelle une influenzeranno le altre e viceversa.

La figura che si occuperà del vostro bambino in questo percorso è l’osteopata che, insieme ad ortodonzista, logopedista, ortottista ed altri specialisti, con sedute regolari, sorveglierà i vari cambiamenti, favorendo la soluzione dei problemi iniziali.

Quindi il lavoro d’equipe consentirà di potenziare e velocizzare i risultati ottenuti dal singolo professionista; saranno così facilitati risultati funzionali ed estetici mirati ad una corretta occlusione dentale e ad una giusta postura.

Da sempre siamo un passo avanti nella prevenzione, per rendere il nostro studio un porto sicuro. Da oggi faremo di più.

1- all’ingresso verrete accolti da una receptionist che vi proverà la tempratura, vi aiuterà a compilare un apposito modulo e vi inviterà a utilizzare un disinfettante per le mani erogato da un dispenser “no touch”

2- giacche o altri indumenti verranno depositati nel guardaroba che sarà disinfettato con uno spray non lesivo per gli abiti

3- verrete fatti accomodare nelle sale d’attesa, predisposte per mantenere la distanza di sicurezza

4- dovrete indossare una mascherina chirurgica; se non ne possedete una, il dispositivo vi verrà fornito dall’incaricata

NON ACCETTEREMO PAZIENTI IN STATO FEBBRILE O SINTOMATICI! Quindi siete cortesemente invitati, nel dubbio, a contattare preventivamente la reception via telefono o e-mail

Grazie per la collaborazione!