Disturbi ATM

L’articolazione temporo-mandibolare (ATM) collega la mandibola al resto del cranio e si trova anteriormente alle orecchie da entrambi i lati della testa.

Questa articolazione permette alla mandibola di muoversi per parlare, mangiare, sbadigliare…

I disturbi dell’ATM causano disagi
di vario genere che dipendono dalla gravità del problema e dalla causa che li condiziona.

I sintomi più comuni sono:

-Dolori al viso, al collo o in prossimità dell’orecchio

-Rigidità dei muscoli

-Limitazione dei movimenti della mandibola

-Blocco mandibolare

-Rumori/Scrosci/Scatti in fase di apertura

Le cause sono molteplici:

-Malocclusioni

-Artrite/artrosi dell’articolazione

-Bruxismo

-Serramento

-Cattiva postura

Nella maggior parte dei casi i disturbi dell’ATM possono essere trattati.

Il dentista (meglio se gnatologo – specialista dell’ATM) saprà indicare la terapia adatta a migliorare la sintomatologia consigliando accorgimenti, esercizi di stretching domiciliare  abbinati solitamente all’uso di un ausilio notturno (bite).

Da sempre siamo un passo avanti nella prevenzione, per rendere il nostro studio un porto sicuro. Da oggi faremo di più.

1- all’ingresso verrete accolti da una receptionist che vi proverà la tempratura, vi aiuterà a compilare un apposito modulo e vi inviterà a utilizzare un disinfettante per le mani erogato da un dispenser “no touch”

2- giacche o altri indumenti verranno depositati nel guardaroba che sarà disinfettato con uno spray non lesivo per gli abiti

3- verrete fatti accomodare nelle sale d’attesa, predisposte per mantenere la distanza di sicurezza

4- dovrete indossare una mascherina chirurgica; se non ne possedete una, il dispositivo vi verrà fornito dall’incaricata

NON ACCETTEREMO PAZIENTI IN STATO FEBBRILE O SINTOMATICI! Quindi siete cortesemente invitati, nel dubbio, a contattare preventivamente la reception via telefono o e-mail

Grazie per la collaborazione!